Polpo e patate, un grande classico. Quello però lo conoscete già, e allora noi abbiamo creato una versione dell’insalata di polpo con nuove note e colori, ideale come antipasto ad una cena di mare, ma anche come piatto unico da servire freddo o appena tiepido.
Tentacoli arrostiti accompagnati in questa ricetta dal Pinzimonio, una preparazione della tradizione, una ricetta netta, verticale, senza zuccheri aggiunti, nobilitata dall’aceto balsamico di Modena IGP che regala carattere e personalità ad un piatto che amiamo proprio tutti.
Da accompagnare obbligatoriamente ad un buon tozzo di pane caldo per non perdere nemmeno una goccia di intingolo!

Il Polpo arrostito incontra il Pinzimonio

Ingredienti per 2 persone
Un polpo medio
Olio evo
Uno spicchio di aglio in camicia
Timo
Pinzimonio all’Aceto Balsamico di Modena IGP
Pane buono da pucciare!

Procedimento

Bollire il polpo per 50 minuti, poi lasciarlo raffreddare.
Tagliarlo segnando con un coltello i tentacoli per renderli più morbidi e anche più scenografici, poi posizionarli su un foglio di carta da forno ben oleata in un padella antiaderente calda. Arrostire il polpo per 5-6 minuti a fuoco moderato (la caramellizzazione è importantissima!).
Impiattare e guarnire in maniera generosa con il nostro Pinzimonio di verdure, avendo cura di distribuire una buona parte di olio extravergine e aceto Balsamico di Modena IGP.
Un pezzo di pane caldo da intingere e per fare la scarpetta è d’obbligo!
L’abbinamento? Una birra di personalità dalle note delicatamente agrumate, Eric Clapton con “Layla” in sottofondo.