Lidia del blog The Spicy Note è venuta a trovarci, e dopo aver esplorato e scoperto i colori e gli ingredienti custoditi nel nostro laboratorio, ha dedicato una ricetta alle nostre Giardiniere in occasione della Giornata Nazionale dei Sottaceti, secondo il Calendario del Cibo Italiano. Innamorata del sapore fresco della salsa di Anna, e constatato il perfetto abbinamento con la ricotta fresca, ha creato delle golosissime polpettine di ricotta, delicate ma con personalità:

Morgan, il suo agrodolce e le polpette di ricotta

Portate

Le Giardiniere di famiglia

Le Eccellenze di Morgan

Gli Stagionali

Le Uova di Quaglia

La Frutta di Morgan

Le Salse di famiglia

Le Cipolle di Morgan

I Croccanti piaceri di Mais

Ingredienti
Ricotta vaccina – 500 g
Uova – 2
Pane grattugiato – 150 g
Parmigiano reggiano grattugiato – 100 g circa
Erbette (prezzemolo, basilico, menta, origano fresco)
Sale, pepe nero macinato fresco
Altro pangrattato e parmigiano per panare
Olio per lavorare le polpette
La Salsa di Anna

Procedimento
Lasciate scolare la ricotta in modo che rimanga più asciutta possibile e perda la sua acqua: aggiungete le uova, una alla volta, poi il pane, il parmigiano e le erbette finemente tritate. Regolare di sale e pepe.
Con le mani unte di olio, prendete piccole porzioni di impasto e rotolate delle polpettine, con delicatezza. In un piatto preparate un mix di pangrattato e parmigiano, panatele le polpette e ponetele in frigo a raffreddare per bene, almeno mezz’oretta. Scaldate dell’olio in padella, cuocete le polpette fino a doratura su tutti i lati, ci vorrà poco tempo.
Servite tiepide o anche fredde in abbinata con la Salsa di Anna.

Usiamo i cookies per rendere la tua esperienza nella nostra dispensa ancora più golosa. Questo sito utilizza cookie tecnici necessari al funzionamento, cookie analitici, cookie di profilazione e social media anche di terze parti per le finalità indicate nelle informative presenti nel sito. Puoi modificare e personalizzare in qualsiasi momento le impostazioni relative ai Cookie utilizzati, cliccando sull'apposito pulsante in basso "Più Dettagli". Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, o cliccando "Accetto", confermi invece di accettare unicamente l'uso dei cookie tecnici.

Più dettagli | Cookie Policy | Privacy Policy